I SOGGETTI CON DISORDINI PSICHIATRICI SONO ESCLUSI DALLA RICERCA SUL MAL DI SCHIENA

Von Korff M, Pain, 2005 - Humphreys K, Journal of Psychiatric Research, 20155

Il mal di schiena cronico è un problema che spesso si sovrappone ai disordini psicologici e psichiatrici. Uno studio del 2005 ha messo in evidenza che il 35% della popolazione statunitense con mal di schiena cronico presentava come comorbidità disordini psicologici quali ansia e depressione.
Gli operatori della salute hanno quotidianamente a che fare con pazienti che presentano sia problemi fisici che psicologici: dove possono trovare le linee guida per trattarli?
Un nuovo studio ha dimostrato che i soggetti con disordini psichiatrici sono stati sistematicamente esclusi dagli studi sul mal di schiena. In un campione di 400 studi randomizzati controllati di alto livello condotti su 20 disordini cronici comuni, la metà di essi presentavano tra i criteri di esclusione i disordini psichiatrici; tra quelli condotti sul mal di schiena, la percentuale sale al 75%.
Introdurre i pazienti con problemi psichiatrici negli studi che dimostrano quale trattamento funzioni sarà una sfida per le ricerche future.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it