L'INDOSSAMENTO DEL CORSETTO A TEMPO PARZIALE NEI PAZIENTI ADULTI CON SCOLIOSI

Palazzo C, Archives of Physical Medicine and Reabilitation, 2017
Zaina F, Prosthetics and Orthotics International, 201

Uno studio retrospettivo è andato ad indagare gli effetti del corsetto sulla progressione della scoliosi nei pazienti adulti. Sono stati inclusi 38 pazienti con scoliosi idiopatica progressiva o degenerativa trattata con ortesi lombo-sacrali per un periodo minimo di follow-up di 10 anni prima del corsetto e 5 anni dopo l'indossamento del corsetto, con almeno 6 ore di indossamento quotidiano. La progressione è stata valutata tramite la misurazione dell'angolo di Cobb in radiografie antero-posteriori. I risultati hanno mostrato che il ritmo di progressione per le scoliosi degenerative è sceso da 1.47 gradi l'anno prima del corsetto a 0.24 gradi l'anno dopo, per le scoliosi idiopatiche è sceso da 0.70 a 0.24 (Palazzo C, 2017). 
Uno studio successivo è andato invece ad indagare le variazioni del dolore negli adulti con scoliosi che indossavano il Peak Scoliosis Brace per almeno 2 ore al giorno. Venti donne con lombalgia secondaria a scoliosi idiopatica sono state valutate al baseline appena prima di iniziare ad indossare il corsetto e ad un mese. Il dolore massimo percepito, il dolore alla schiena e il dolore alle gambe alla Graphical Rating Scale sono migliorati in modo significativo da 7.15 a 5.85, da 6.55 a 5.25 e da 5.65 a 3.55, rispettivamente, mentre la qualità di vita all'Oswestry Disability Index non ha mostrato cambiamenti significativi (Zaina F, 2018).
Secondo questi studi, i corsetti sono in grado di rallentare la progressione delle curve e migliorare il dolore nei pazienti adulti con scoliosi. 


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it