IL RITORNO ALLA PRATICA SPORTIVA DOPO TRATTAMENTI CONSERVATIVI O CHIRURGICI PER ERNIA DEL DISCO

Goode A, British Journal of Sports Medicine, 2016

La lombalgia è un problema relativamente comune negli atleti agonisti e diversi studi hanno riportato lesioni e degenerazioni discali più frequenti negli atleti professionisti rispetto alla popolazione generale, con una prevalenza di ernie discali che raggiunge il 58% degli atleti. Rimane tuttavia poco chiaro se i problemi discali siano correlati o meno con la lombalgia.
Se nella popolazione generale è stata dimostrata l'assenza di differenze in termini di riduzione del dolore e disabilità tra terapia chirurgica e terapia conservativa, nell'ambito sportivo devono essere presi in considerazioni parametri aggiuntivi come il "return to sport" (ritorno alla pratica sportiva, RTS) nella valutazione dell'efficacia di un trattamento.
Una revisione sistematica del 2016 non ha trovato differenze significative in termini di RTS negli atleti trattati con discectomia e in quelli trattati in modo conservativo.
A causa dell'eterogeneità degli studi inclusi nella revisione e della loro bassa qualità metodologica, non è stato possibile determinare accuratamente i tassi di ritorno alla pratica sportiva negli atleti professionisti.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it