STRESS DA LAVORO, ESERCIZIO FISICO NEL TEMPO LIBERO E RISCHIO DI DOLORE CERVICALE E ALLE SPALLE

Lang J, Social Science and Medicine, 2012
Hauke A, Work and Stress, 2011
Mork PJ, International Journal of Occupational Medicine and Environmental Health, 2016

Il dolore cronico nella zona cervicale e delle spalle è un problema molto diffuso tra i lavoratori di tutto il mondo. Secondo le ultime revisioni sistematiche con meta-analisi, i fattori psicosociali legati al lavoro come uno scarso supporto sociale, una bassa capacità di incidere sulla sfera lavorativa (job control), una bassa autorità decisionale, un alto livello di stress e la monotonia lavorativa sono associati ad un aumento del rischio di andare incontro a cervicalgia e dolore alle spalle cronici (Lang J, 2012; Hauke A, 2011).
Uno studio recente è andato ad indagare se questa associazione si presentasse in modo diverso negli uomini e nelle donne e se l'esercizio fisico fosse in grado di modificarla.
Nella popolazione studiata, che comprendeva 29.496 donne e uomini lavoratori norvegesi, lo stress da lavoro rappresentava un predittore indipendente per l'insorgenza di dolore cronico e aveva un effetto maggiore sugli uomini che sulle donne. L'esercizio fisico proteggeva i lavoratori non stressati, mentre non era in grado di ridurre in modo significativo il rischio di dolore nei lavoratori sottoposti ad uno stress da lavoro frequente (Mork PJ, 2016).


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it