LO STRESS COME FATTORE DI RISCHIO DI LOMBALGIA ANCHE NEGLI ATLETI

Heidari J, Journal of Sport Rehabilitation, 2019
Kellmann M, Physical Therapy in Sport, 2016

 

I problemi di salute sono una condizione frequente negli atleti, in quanto costantemente sottoposti a situazioni stressanti dal punto di vista sia fisico che psicologico. Tra questi, il mal di schiena comporta limitazioni funzionali ed un carico psicologico non indifferente per l'atleta.
Tipicamentre gli approcci al mal di schiena negli atleti si focalizzano sugli aspetti biomeccanici, spesso lasciando da parte la sfera psicologica. Mentre le classiche lesioni degli atleti possono attribuirsi ad un'origine fisica, il mal di schiena spesso non rispetta questo principio fisico.
Due studi recenti hanno iniziato ad indagare la possibile influenza dello stress nella lombalgia (Heidari, 2019) e nella sua cronicizzazione (Kellmann, 2016) negli atleti. Così come è stato dimostrato nella popolazione generale, i risultati di questi studi hanno messo in luce che anche negli atleti lo stress rappresenta un importante fattore di rischio per l'insorgenza e la cronicizzazione della lombalgia.
Questi risultati sottolineano il valore di un approccio bio-psico-sociale anche nel trattamento degli atleti e suggeriscono l'importanza di monitorare il loro livello di stress, sia fisico che mentale, per prevenire l'insorgenza e la cronicizzazione della lombalgia.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it