L'INFLUENZA DELLO STRETCHING SULL'ABILITA' DI MANTENERE LA POSTURA IN CORREZIONE NELLE RAGAZZE CON SCOLIOSI IDIOPATICA ADOLESCENZIALE

D Levi, Journal of Back Musculoskeletal Rehabilitation. 2019

Gli esercizi fisioterapici specifici per la scoliosi includono esercizi volti a raggiungere e mantenere un miglior allineamento della colonna vertebrale, ma possono includere anche movimenti che migliorino la flessibilità della colonna come esercizi di stretching.
Uno studio recente è andato ad indagare se e come proprio gli esercizi di stretching possano influire sulla capacità di mantenimento di una postura in correzione in diciotto ragazze con scoliosi idiopatica adolescenziale. Gli esaminatori hanno valutato, oltre alla capacità di mantenimento dell’allineamento, la capacità di completare il compito assegnato nell’esercizio posturale (mantenimento dell’inclinazione anteriore del tronco in ginocchio) e lo sforzo percepito durante i 3 minuti dell’esercizio, il tutto preceduto o da un esercizio di stretching statico della muscolatura del tronco e cervicale in flessione, oppure da un finto stretching. La presenza o meno dell’esercizio di stretching iniziale non ha portato a differenze in termini di sforzo e capacità di portare a termine il compito assegnato, mentre è stata riscontrata una diminuzione della capacità di mantenimento dell’allineamento del tronco quando l’esercizio posturale era preceduto dallo stretching.
Si tratta di risultati preliminari su un campione ridotto, ma che, in attesa di studi su una popolazione più ampia, dovrebbero comunque essere tenuti in considerazione dai professionisti nel progettare i protocolli di esercizi specifici nel trattamento della scoliosi idiopatica adolescenziale.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it