DIFFERENZE TRA MOBILITA' CERVICALE ATTIVA NELLA CERVICALGIA TRAUMATICA E ATRAUMATICA, ACUTA E CRONICA

Scholten-Peeters GG, Archives of Physical Medicine and Rehabilitation, 2017

Una revisione sistematica con meta-analisi recente è andata ad analizzare la differenza in termini di movimento cervicale attivo tra soggetti con e senza cervicalgia, con disturbi associati al colpo di frusta e con cervicalgia non-traumatica e tra soggetti con disturbi acuti e cronici.
I risultati emersi dai 27 studi inclusi nella revisione hanno dimostrato che i pazienti con cervicalgia presentano un range di movimento cervicale attivo significativamente minore rispetto ai soggetti senza cervicalgia; la presenza di disturbi associati al colpo di frusta riduceva ulteriormente il range di movimento cervicale attivo. Sembra invece non influire la durata della sintomatologia: i soggetti con dolore acuto presentavano lo stesso range di movimento attivo dei soggetti con dolore cronico.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it